LA PRIMA TENTAZIONE

LA PRIMA TENTAZIONE

 

  • 30 Giugno 2018, Castello Muscettola – Leporano
  • 6 Luglio 2018, Fratello Sole – Gioia del Colle
  • 14 Luglio 2018, Scuola S. Giovanni Bosco – Capurso
  • 27 Luglio 2018, Masseria San Nicola – Putignano

Protagonista è l’Uomo, inizialmente inerme involucro vuoto, destato dal sonno delle tenebre e premiato, apparentemente, con la compagnia di una giovane donna.  Accanto a lui centrali sono i suoi cinque sensi, inseparabili e a volte invadenti compagni, fonte di dolci piaceri, ma che si riveleranno anche complici di un terribile crimine. Tutto appare sereno e perfetto, sino a quando un nuovo personaggio non fa il suo ingresso in scena… L’ Uomo è oggetto di una scommessa, messo alla prova e ammaliato da una figura che non conosce, ma lo attrae in quanto sconosciuta, decisa, seducente: la Tentazione. Tale figura si contrappone con forza a quella della Donna, ingenua, pura ed infantile, a tal punto da risultare fastidiosa. La personalità del protagonista si sviluppa nel corso dello spettacolo, rivelando tutte le sue debolezze e incertezze, portate alla luce grazie all’opera dell’intrigante Tentazione. L’Uomo si macchierà le mani di sangue, incitato dai suoi fedeli compagni di viaggio e la Donna, perdendo infine l’innocenza, otterrà la sua vendetta.

Gli otto personaggi presenti nello spettacolo sono interpretati da altrettanti studenti del secondo anno della Scuola di Teatro multidisciplinare MuDi, allievi del maestro Antonio Minelli, che dopo essersi cimentati in prove di vario genere, portano in scena un’opera dal significato profondo con la leggerezza di una commedia. Durante l’anno gli studenti hanno frequentato lezioni di recitazione, canto e movimento, comprendendo la globalità dell’esperienza attoriale.

Con: Alessandro Accettura, Mario Carella, Maria Pina Guerra, Rosanna Magrino, Angelo mosca, Domenico Quiete, Sebastiano Quiete
Formazione e regia di Antonio Minelli.
Assistente di scena: Alessia Carrieri