L’OPERA DEL MENDICANTE EQUILIBRISTA

L’OPERA DEL MENDICANTE EQUILIBRISTA

 

  • 7 Luglio 2018, Castello Muscettola – Leporano
  • 22 Luglio 2018, Fratello Sole – Gioia del Colle
  • 24 Luglio 2018, Chiostro Comunale – Putignano
  • 29 Luglio 2018, Scuola S. Giovanni Bosco – Capurso

L‘Opera del Mendicante Equilibrista riprende l’intreccio de L’opera del mendicante di John Gay rappresentata a Londra nel 1728. L’azione ha luogo in un non identificato circo di una qualsiasi città, in un tempo che è quel di sempre. Sullo sfondo domina la presenza di ricettatori, prostitute e poliziotti corrotti, protagonista assoluta la malvagità dell’uomo che divide l’umanità in sfruttatori e sfruttati, in poveri e ricchi.

Peachum, il padrone del circo e dei mendicanti, che sfrutta per arricchirsi, si scontra con McHeat il mentalista, truffatore e ladro, fascinoso bandito idolatrato dalle donne.  Quando Peachum scopre che sua figlia Polly ha sposato di nascosto McHeat, temendo di compromettere e perdere le proprie ricchezze lo fa arrestare dal corrotto poliziotto Lockit. Tra le lacrime delle sue donne, McHeat, sta per essere giustiziato ma sarà salvato da un inaspettato colpo di scena…

Ecco la parodia che superbamente comunica, in modo satirico ed incisivo, il tanfo morale, sulfureo e stagnante che esala da una società in cui è l’interesse personale a guidare le azioni umane, indipendentemente dal ceto sociale di appartenenza, e dove la corruzione dilagante spadroneggia. Tutti colpevoli, tutti assolti, dove le fondamenta sono malate ed incurabili.

Gli studenti del teatro MuDi si sperimentano nella messa in scena di questo spettacolo mettendo in pratica le conoscenze acquisite dalla frequentazione della Scuola di Teatro MUltiDIsciplinare.

MuDi è lo spazio dove si impara ad osservare, dove si insegna a cercare la strada “per essere sé stessi …ed altri” e questa, in fondo, è la sola e vera forma di grandezza a cui ciascuno studente del MuDi aspira.

Con: Erwin Bianco, Rosanna Chiapperino, Angelo Detomaso, Vittorio Goffredo, Antoniella Fanelli, Caterina Fiume, Nicola Fusillo, Valeria Gabriele, Marilena Laera, Pina Laterza, Pasqua Mallardi, Grazia Sportelli, Beppe Stallone.

Formazione e regia di Antonio Minelli.

Assistenti di scena: Alessia Carrieri, Giampiero Caldi