SPETTACOLI

Le nostre Produzioni

Se pensiamo di attraversare un momento storico di crisi economica, dobbiamo ammettere che quella culturale è decisamente maggiore e pericolosa al contempo.
La cultura può fare a meno dell’economia ma l’economia non può fare altrettanto della cultura.
Noi non intendiamo percorrere quella dimensione che vede i teatranti alla stregua di dipendenti pubblici dove, in mancanza di fondi, interrompono il loro percorso.
Noi abbiamo scelto di cambiare il nostro modo di lavorare. Puntando sulla qualità e sull’originalità dei nostri progetti.